MRT 503

mrt503Le attività metaboliche, gli inquinanti presenti nell’ambiente e l’alimentazione scorretta generano scorie che si accumulano nel nostro organismo, a livello del tessuto connettivale extracellulare (o matrice extracellulare). Se questo tessuto – fondamentale per gli scambi tra cellula e cellula e quindi tra apparato e apparato – si sovraccarica di scorie, può essere gravemente danneggiato, causando malattie croniche o degenerative. Uno dei metodi più validi per ripristinare l’equilibrio e le conseguenti funzionalità della matrice extracellulare è l’utilizzo dell’apparecchiatura MRT 503, che esercita tre azioni combinate:

  • SUZIONE

Dagli strati più profondi della matrice vengono aspirati in superficie le scorie, favorendo la loro eliminazione mediante il sistema linfatico. Inoltre vengono favoriti gli scambi capillari, con conseguente rigenerazione dei tessuti, e si stimola il sistema immunitario.

  • BIORISONANZA

Attraverso un elettrodo aspirante vengono assunte le “informazioni frequenziali” contenute nel sangue del paziente, che sono poi ritrasmesse all’organismo con segno invertito in modo da annullarne l’effetto e ristabilire una condizione di normalità.

  • INDUZIONE DI CORRENTE CONTINUA

Viene indotta nel tessuto una debole corrente continua che contrasta l’acidosi dei tessuti e permette di ristabilire la loro fisiologica basicità, in modo da migliorare le condizioni e le funzioni metaboliche.   La terapia con MRT 503 ha un campo di applicazione molto vasto, che comprende:

  • Patologie croniche e degenerative
  • Intossicazioni
  • Infezioni virali
  • Immunodepressione
  • Infiammazioni
  • Allergie
  • Malattie reumatiche
  • Lesioni vertebrali
  • Stati di dolore cronico
  • Cellulite