Medicina omeosinergetica

specializzazioni-5La medicina omeosinergetica è una disciplina che mira a raggiungere l’equilibrio energetico vitale e il benessere psicofisico. La logica alla base di questo ramo della medicina è molto semplice: a causa di fattori endogeni – come sentimenti e/o pensieri – ed esogeni – come inquinamento, uso di farmaci, conservanti e additivi – il nostro organismo si stressa e si intossica. Ogni volta che ciò accade, il corpo reagisce per mantenersi in condizioni di equilibrio. Ecco che insorgono malattie e patologie croniche: segnali evidenti della condizione di affaticamento di cui siamo vittime.

La medicina omeosinergetica fa leva su processi di disintossicazione autoindotti, volti all’equilibrio interno del nostro organismo. Si tratta, quindi, di un’evoluzione dell’omeopatia e dell’omotossicologia che si fonda sul paziente, e sulle sue relazioni con l’ambiente circostante, per comprendere le ragioni che stanno alla base dell’insorgere di una malattia.

Perciò si tratta di un metodo olistico, che parte dalla manifestazione della patologia con lo scopo di comprenderne le cause reali.

Ecco perché la medicina omeosinergetica applica un approccio terapeutico di varia natura, che comprende l’alimentazione, il drenaggio, l’impiego di rimedi omeopatici e un lavoro orientato alla cura del rapporto medico-paziente.

“Non puoi cogliere un fiore senza turbare una stella”